LogoLogo

Comune di Sondrio, Provincia di Sondrio, Lombardia

Situata nella parte settentrionale della Lombardia al centro della Valtellina, tra vigneti che producono vini rinomati quali il Sassella e il Grumello, e nelle vicinanze di alti monti e impianti sciistici.
Provincia di Sondrio

L'economia si basa sulla produzione di vini, turismo verso le località montane, su un solido settore finanziario con due banche, la Banca Popolare di Sondrio ed il Credito Valtellinese, quotate in Borsa. In ottobre si tiene il Sondrio Festival, Mostra Internazionale dei Documentari sui Parchi, rassegna di rilevanza mondiale nel campo della cinematografia dedicata ai parchi e alle riserve naturali (sito web).

Mappa di Sondrio

Le Regioni Italiane

Follow us on Facebook:

Strutture ricettive in Sondrio

Luoghi d'interesse

  • La chiesa dei Santi Gervasio e Protasio, patroni di Sondrio, con un massiccio campanile in pietra grezza;
  • il quattrocentesco Castello Masegra, più volte trasformato nei secoli, con torri e imponente portale, che ospita un centro multimediale su Pietro Ligari, un centro di documentazione e una mostra storica sul periodo della dominazione delle Tre Leghe (1512-1797) (sito web);
  • il Museo Valtellinese di Storia e Arte, ospitato nel Palazzo Sassi de' Levizzari, Via M. Quadrio, con collezioni archeologiche, Pinacoteca, Sezione di arte contemporanea, gipsoteca;
  • presso Palazzo Sertoli, Via del Gesù 6, la Collezione Mineralogica "Fulvio Grazioli", tra le più ricche in Italia, costituita da circa 12mila campioni provenienti dalla Valmalenco e dalla provincia di Sondrio.

La storia

Il territorio era abitato in tempi antichi dai Liguri, cui fecero seguito a partire dal V secolo a.C. popolazioni Celtiche. I Romani vi istituirono un campo o avamposto militare, ma la città vera e propria fu fondata dai Longobardi, e infatti il toponimo viene dal termine longobardo Sundrium, che significa terreno utilizzato e coltivato direttamente dal proprietario e suoi soggetti.

Nel 1040 fu feudo della famiglia De Capitanei di Vizzola. Nel XIV secolo il territorio di Sondrio fu conteso tra Como e Milano e infine nel 1335 divenne parte dei domini viscontei. Dalla seconda metà del XVI secolo al XVIII secolo Sondrio fu capitale della Valtellina, governata dalle protestanti Tre Leghe dei Grigioni (la Lega Grigia, la Lega delle Dieci Giusisdizioni e la Lega Caddea). In seguito alla Riforma protestante, vi furono lotte sanguinose tra i Valtellinesi cattolici e i protestanti dei Grigioni.

Link suggeriti

In breve

Area: 20 km² -- Altitudine: 290 m s.l.m. -- Popolazione: circa 22mila abitanti -- Densità: 1070 abitanti per km² -- Codice Avviamento Postale: 23100 -- Prefisso telefonico: 0342 -- Santo Patrono: Santi Gervasio e Protasio celebrati il 19 giugno -- Frazioni e Località: Arquino, Colda, Ligari, Moroni, Mossini, Ponchiera, Sant'Anna, Triangia