LogoLogo

Comune di Milano, Provincia di Milano, Lombardia

Città principale dell'Italia settentrionale e capitale economico-finanziaria della nazione, è anche una delle capitali mondiali della moda e design, con strade celebri come via Montenapoleone e la Galleria Vittorio Emanuele, che fu forse il primo shopping mall al mondo.
fare clic per ingrandire la mappa

Milano ha una popolazione residente nel centro vero e proprio di quasi 1 milione e mezzo di abitanti, ma con l'area metropolitana arriva ai 4 milioni, mentre il suo bacino economico si estende per oltre 60 km e coinvolge più di 7 milioni di lavoratori.

Le Regioni Italiane

Follow us on Facebook:

Strutture ricettive

Luoghi d'interesse

  • Musei nella città di Milano
  • Siti UNESCO Patrimonio dell'Umanità in Milano: Chiesa e Convento Domenicano di Santa Maria delle Grazie in Milano, con L'Ultima Cena di Leonardo da Vinci (vedi la scheda UNESCO)
  • Il Duomo di Milano, cattedrale gotica dal profilo inconfondibile, situata sulla piazza principale della città, seconda cattedrale cattolica al mondo per grandezza dopo quella di Siviglia, con una lunghezza di 157 metri ed una capacità di 40mila persone, con il pinnacolo maggiore alto 109 metri, e le finestre più grandi al mondo; (sito web).
  • Fiera Milano, il più grande complesso fieristico d'Europa, situato nella zona nordoccidentale, nei centri di Pero e Rho, venne inaugurato nel 1906 in occasione dell'apertura del Traforo del Sempione, (sito web).
  • La Biblioteca Ambrosiana, che custodisce disegni e appunti di Leonardo da Vinci e innumerevoli manoscritti pregevoli ed unici, (sito web)
  • Il Teatro alla Scala, tra i più famosi al mondo, (sito web).
  • Il Grattacielo Pirelli, emblema dell'architettura razionalista e tra i più alti edifici italiani con is suoi 127 metri di cemento armato, venne costruito tra il 1956 e 1960 su progetto tra gli altri di Gio Ponti, attualmente sede degli uffici della Regione Lombardia.
  • L'Idroscalo, realizzato come scalo per gli idrovolanti negli anni Venti, è oggi proprietà della Provincia ed importante polo di attività sportive quali canottaggio, vela, canoa e sci nautico, sede di un parco tematico, di un luna park (sito web)

Link Utili

  • La città sarà sede dell'Esposizione Internazionale del 2015, (sito web)
  • Calendari e programmi di eventi sulla Rete Civica Milanese, (sito web)
  • Azienda Trasporti Milanesi, offre informazioni su orari e mezzi, abbonamenti, parcheggi (sito web)
  • Aeroporto Civile Internazionale "Enrico Forlanini" di Linate, ed Aeroporto Intercontinentale Malpensa, gestiti dal gruppo SEA (sito web)
  • Aeroporto Internazionale di Orio al Serio, (sito web)
  • Portale turistico del Comune, offre informazioni su eventi, itinerari, ricettività e servizi utili (sito web)

In breve

Area: 182 km² -- Altitudine: 121 m s.l.m. -- Popolazione: circa 1,3 milioni di abitanti -- Densità: 7162 abitanti per km² -- Codice Avviamento Postale: 20100, ma vedi i codici postali per ogni indirizzo di Milano -- Prefisso telefonico: 02 -- Santo Patrono: Sant'Ambrogio celebrato il 7 dicembre -- Sito istituzionale: Comune di Milano

La storia

Fondata dai Celti nel VI secolo a.C. e chiamata Mid-lan (vale a dire "nel mezzo della pianura"), nel 222 a.C. venne conquistata dai Romani che ne cambiarono il nome in Mediolanum. Nel IV secolo d.C., al tempo del vescovo Sant'Ambrogio, divenne per breve tempo la capitale dell'Impero Romano d'Occidente.

Dopo un periodo di decadenza sotto Ostrogoti e Longobardi, nell'XI secolo la città aveva riacquistato la sua importanza e guidò altre città italiane alla conquista di una parziale indipendenza dal Sacro Romano Impero. Durante la peste del 1349 Milano fu una delle poche città risparmiate dall'epidemia.

In epoca rinascimentale fu governata dai Visconti e dagli Sforza, che ospitarono alla propria corte artisti come Leonardo da Vinci e Bramante. Nel XVI secolo il Granducato di Milano fu conquistato dalla Francia, e nel Seicento passò sotto gli spagnoli, come ben documentato nei Promessi Sposi.

Nel secolo successivo l'Austria subentrò alla Spagna, e durante il periodo napoleonico la città fu inclusa nella Repubblica Cisalpina; il Congresso di Vienna del 1815 assegnò il regno del Lombardo-Veneto all'Austria. Dopo i lunghi tormentati decenni del Risorgimento, infine nel 1859 dopo la rivolta popolare nota come le Cinque Giornate di Milano la Lombardia fu annessa al Regno di Sardegna, trasformato poi nel 1861 in Regno d'Italia.

Durante la Seconda Guerra Mondiale la città venne pesantemente bombardata; nel 1943 venne inclusa nella Repubblica Sociale di Salò e fu importante quartier generale dell'esercito tedesco in Italia; alla Liberazione, il 25 aprile 1945, interi quartieri erano rasi al suolo. La ricostruzione nel successivo dopoguerra e la ripresa economica restituirono ben presto a Milano il ruolo di centro commerciale e finanziario d'Italia.