LogoLogo

Comune di Como, Provincia di Como, Lombardia

Situata in una bellissima posizione tra le rive del Lario e le verdi colline della Brianza, la città è conosciuta per l'industria della seta, e i tanti noti personaggi tra i quali Plinio il Vecchio e Plinio il Giovane, Papa Innocenzo XI (nato Benedetto Odescalchi), l'architetto Giuseppe Terragni, l'inventore Alessandro Volta.
Provincia di Como

Como ed il suo lago sono sempre stati destinazione privilegiata di poeti, artisti e politici, tra i quali Winston Churchill, Konrad Adenauer, Maurice Barres, Stendhal e in epoca contemporanea la cantante Madonna, gli attori George Clooney e Sylvester Stallone, lo stilista Versace.

Mappa di Como

Le Regioni Italiane

Follow us on Facebook:

Strutture ricettive in Como

Luoghi d'interesse

  • il Tempio Voltiano, sul lungolago Lario Marconi, progettato in stile neoclassico dall'architetto Federico Frigerio (1873-1959) ed inaugurato nel 1928, che ospita collezione di cimeli relativi ad Alessandro Volta.
  • La Cattedrale, costruita tra il XIV ed il XVIII secolo, collegata all'antico municipio della città o "broletto";
  • la Chiesa di Sant'Abbondio, con stupendi dipinti risalenti all'XI secolo;
  • la Casa del Fascio, disegnata da Giuseppe Terragni, probabilmente il suo lavoro più famoso, considerata una pietra miliare della moderna architettura europea;
  • il Museo Storico "Giuseppe Garibaldi", in Piazza Medaglie d'Oro (c/o Palazzo Olginati) 1;
  • lo storico Museo Rivarossi dei Treni in Miniatura, purtroppo non più esistente nella città, rilevato nel 2005 con le aziende Rivarossi e Lima dalla Hornby International, che ha spostato la produzione in Cina ed ha trasferito in Inghilterra per catalogazione gli esemplari del museo;
  • il Civico Museo Archeologico "P. Giovio", in Piazza Medaglie d'Oro 1 (c/o Palazzo Giovio-Olginati);
  • la Pinacoteca civica di Palazzo Volpi, in Via Diaz 84;
  • il Museo didattico della Seta, che presenta una filiera serica completa, con strumenti e macchinari originali e vasto archivio - (sito web);
  • percorsi di golf apprezzati in tutto il mondo, di cui 7 a 18 buche situati nel raggio di 20 km, quali lo storico Golf Club Villa d'Este, in riva al lago di Montorfano, i campi di Carimate e Monticello, il Golf Club di Menaggio con vista sul lago.

La storia

Il territorio comasco fu invaso nel 196 a.C. dai Romani che vi fondarolo la colonia di Comum. Combattè a fianco di Federico Barbarossa contro Milano, e dopo si unì alla Lega Lombarda contro il Barbarossa; a questo periodo risalgono le mura, costruite nel XII secolo come estensione delle antiche mura romane ancora in parte visibili, che circondano il centro storico della città, chiamato per tal motivo "città murata".

La città fu poi feudo dei ghibellini Rusca, per passare in seguito ai Visconti e agli Sforza. Sotto il Ducato di Milano subì la dominazione spagnola e quella austriaca, seguendo le sorti dell'intera Lombardia fino all'Unità d'Italia.

In breve

Area: 37,34 km² -- Altitudine: 201 m s.l.m. -- Popolazione: circa 83mila abitanti -- Densità: 2,228 abitanti per km² -- Codice Avviamento Postale: 22100 -- Prefisso telefonico: 031 -- Santo Patrono: Sant'Abbondio celebrato il 30 agosto -- Frazioni e Località: Albate, Breccia, Camnago Volta, Civiglio, Garzola, Lora, Monte Olimpino, Muggiò, Ponte Chiasso, Prestino, Rebbio, Sagnino, Tavernola

Link suggeriti