LogoLogo

Musei nella città di Napoli

Directory dei musei situati nel comune di Napoli, con recapiti e link ai siti ufficiali.

Le Regioni Italiane

Follow us on Facebook:

Musei Archeologici

  • uno dei primi costituiti in Europa, il Museo Archeologico Nazionale, Piazza Museo 19, che preserva la più ricca e pregevole collezione di opere di interesse archeologico in Italia, con una vasta sezione di artefatti romani provenienti da Pompei ed Ercolano, nonché i Marmi Farnesi, che includono alcune tra le più grandi più grandi statue romane al mondo - visita il sito;

Musei Artistici

  • Casa-Museo Villa Livia, Corso Vittorio Emanuele c/o Parco Grifeo 13, donato alla municipalità da Domenico De Luca Montalto, ospita dipinti di scuola genovese, romana e napoletana dei secoli XVII e XVIII, oggetti d'arredo e maioliche;
  • Museo Cappella Sansevero, Via Francesco De Sanctis 19, con la cappella che ospita l'effigie miracolosa di Santa Maria della Pietà o Pietatella, numerose opere d'arte, e documenti relativi a Raimondo de Sangro, principe di Sansevero - ;
  • Museo Civico Castelnuovo, Piazza Municipio
  • Museo Civico G. Filangieri - Principe di Satriano, Via Duomo 288
  • Museo D. A. Pignatelli - Cortes - Museo delle Carrozze, c/o Villa Pignatelli, Riviera di Chiaia 200
  • la Reggia e gallerie nazionali di Capodimonte, Via Miano 1, con collezioni d'arte tra cui opere di Michelangelo, Raffaello, Sandro Botticelli, Caravaggio, Annibale Carracci, Artemisia Gentileschi, Francisco Goya, Simone Martini, Masaccio, Tiziano, Giovanni Bellini, una casa di caccia ed un museo della ceramica - (visita il sito);
  • Museo di Palazzo Reale, Piazza Plebiscito 1 - 80132 Napoli, (visita il sito)
  • Museo Nazionale di San Martino, Largo San Martino 5 - 80100 Napoli
  • Pinacoteca del Pio Monte della Misericordia, Via Tribunali 253 - 80100 Napoli
  • la Quadreria dei Girolamini, Via Duomo 142, affidata ai padri Girolamini dell'oratorio di San Filippo Neri, comprendedipinti fiamminghi della metà del XVI secolo ed altri di scuola prevalentemente centro-meridionale - visita il sito;
  • Complesso Museale di Santa Chiara, c/o Monastero di Santa Chiara - via Santa Chiara 49/c - 80134 Napoli, situato nel Centro storico nei pressi di piazza del Gesù, il Complesso sorge all'interno della cittadella francescana e comprende il Museo dell'Opera, l'Area Archeologica, il Chiostro Maiolicato e la Sala del Presepe del '700 - visita il sito

Musei Storici

  • Museo Storico del Duca d'Aosta della Nunziatella, Via Parisi 16, raccoglie reperti della scuola militare fondata da Ferdinando IV nel 1787, quali medaglie, dipinti, armi, vessili appartenuti agli allievi - visita il sito

Musei Tecnico-Scientifici

  • Museo di Etnopreistoria, c/o Castel dell'Ovo - Borgo Marinaro, gestito dal CAI di Napoli, custodisce pietre lavorate e manufatti in osso, ceramica, terracotta e metallo, relativi a tutte le fasi culturali della preistoria - visita il sito;
  • la Città della Scienza, Via Coroglio 104, museo scientifico interattivo realizzato dalla Fondazione onlus IDIS - 80124 Napoli - (visita il sito)
  • il Museo di Anatomia veterinaria, Via Delpino 1, situato al terzo piano dell'antico edificio della Facoltà di Veterinaria, fondato nel 1798, raccoglie collezioni di embriologia e scheletri interi di tutti gli animali domestici;
  • Museo dell'Osservatorio Astronomico di Capodimonte, fondato nel 1817, Via Moiariello 16, ospita una collezione di strumenti astronomici perfettamente funzionanti - visita il sito;
  • Museo di Fisica - Dipartimento di Scienze Fisiche, c/o Mostra d'Oltremare, Aula Rodi Pad. 16 - (visita il sito);
  • Museo Federiciano delle Scienze Naturali, Via Mezzocannone 8 - istituito nel 1992 aggregando i Musei di Mineralogia, Zoologia, Antropologia e Paleontologia dell'università (visita il sito)

Musei Specializzati

  • Museo Nazionale della Ceramica Duca di Martina, Via Cimarosa c/o Villa Floridiana 77 - 80100 Napoli
  • Museo Artistico Industriale Filippo Palizzi, Piazza Salazar 6, inaugurato nel 1882, ospitato nell'edificio cinquecentesco dell'ex Cavalleria, preserva una raccolta di oggetti d'arte applicata di ogni epoca, oltre a maioliche prodotte da Filippo Palizzi - (visita il sito)
  • Orto Botanico di Napoli, Via Foria 223, fondato agli inizi del XIX secolo e gestito dall'Università degli Studi di Napoli Federico II, è dedicato alla coltivazione e la presentazione a fini museologici delle collezioni, di specie rare o minacciate di estinzione - visita il sito - include il Museo di Paleobotanica ed Etnobotanica;
  • Acquario e Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli, fondato nel 1872 dal naturalista tedesco a cui è intitolato, con una sala affrescata da Hans von Mareées (1873) ed una collezione di oltre 20mila esemplari di animali marini e un erbario con tutte le specie di alghe finora trovate nel golfo di Napoli con annesso l'acquario più antico d'Europa - visita il sito