LogoLogo

Migliorare i risultati nella "ricerca organica"

Per "ricerca organica" si intende le liste di risultati fornite da motori di ricerca come Google e Yahoo. Alcuni mesi dopo la pubblicazione del sito e l'aggiunta della url agli spider dei motori, una ricerca "brand + località" dovrebbe restituire il sito idealmente al primo posto dei risultati, dopo tutt'al più i link sponsorizzati - essendo il sito ufficiale della struttura la migliore risposta a quella particolare query.

Se ciò non avviene per il vostro sito già esistente da almeno 1-2 anni, significa che il motore di ricerca in questione non ha identificato il sito come risposta alla query, che i listing che precedono il vostro sono meglio ottimizzati, che il vostro sito è stato creato con tecnologie "non leggibili" facilmente dagli spider, che è stato penalizzato (eccesso di keywords, link a siti di spam...) - in ogni caso equivale a dire che bisogna lavorarci ed eventualmente farsi aiutare da chi capisca meglio il settore.

Ben pochi utenti del Web tuttavia cercheranno "brand + località", in realtà solo voi stessi, i vostri concorrenti e i clienti che già vi conoscono (i quali tuttavia sono un'ottima fonte di reddito potenziale e di pubblicità gratuita e disinteressata). Quindi vi interessa assolutamente essere trovati anche da chi cerca "hotel + località", "agriturismo + località", nel caso di località grandi e piene di strutture ricettive "hotel + quartiere della località" oppure "hotel + località+vicino al (punto di interesse)", "hotel + località+con piscina".

Per sapere come comunicare queste informazioni al motore dobbiamo metterci in primo luogo nei panni del nostro cliente ideale, del servizio "unico" che questi cerca dalla nostra struttura ricettiva. Dopo aver stabilito questi "identificativi" unici, il testo va ottimizzato includendo in pochi paragrafi della homepage queste caratteristiche, che molto sinteticamente potrebbero essere anche la base per scrivere i meta tags relativi alla description e keywords, sempre senza eccedere nello spam. Una volta effettuate le variazioni che riterrete opportune, dovrete armarvi di pazienza, passeranno anche mesi prima di avere risultati adeguati, cioè quando le modifiche si saranno propagate e i motori di ricerca avranno aggiornato i propri database.

Altri articoli sul Marketing Turistico