LogoLogo

Provincia di Novara, Piemonte: Comuni e Luoghi d'Interesse

Il territorio provinciale è racchiuso tra i fiumi Ticino e Sesia, che ne hanno fortemente caratterizzato storia ed economia. Infatti il Ticino, naturalmente navigabile, sin da tempi remotissimi è stato importante via di comunicazione fino a Venezia.
Provincia di Novara, regione Piemonte

Grazie alla ricchezza di acque e alla rete di canali artificiali creati soprattutto nell'Ottocento, la provincia è tra le maggiori aree nazionali per la produzione del riso.

Siti UNESCO Patrimonio dell'Umanità

Uno dei Sacri Monti di Piemonte e Lombardia (vedi la scheda UNESCO): Sacro Monte di San Francesco d'Orta San Giulio

Siti UNESCO Riserve della Biosfera

Valle del Ticino, (vedi la scheda UNESCO)

Le Regioni Italiane

Follow us on Facebook:

In breve

Area: 1.339 km² -- Popolazione: circa 360mila abitanti nel 2007 -- Densità: 264 abitanti per km² -- Comuni: 88 -- Sigla Automobilistica: NO -- Prefisso telefonico: 0161, 0163, 0321, 0322, 0323, 0331 -- Sito istituzionale della Provincia di Novara

I Comuni della Provincia di Novara

Agrate Conturbia | Ameno | Armeno | Arona | Barengo | Bellinzago Novarese | Biandrate | Boca | Bogogno | Bolzano Novarese | Borgo Ticino | Borgolavezzaro | Borgomanero | Briga Novarese | Briona | Caltignaga | Cameri | Carpignano Sesia | Casalbeltrame | Casaleggio Novara | Casalino | Casalvolone | Castellazzo Novarese | Castelletto sopra Ticino | Cavaglietto | Cavaglio d'Agogna | Cavallirio | Cerano | Colazza | Comignago | Cressa | Cureggio | Divignano | Dormelletto | Fara Novarese | Fontaneto d'Agogna | Galliate | Garbagna Novarese | Gargallo | Gattico | Ghemme | Gozzano | Granozzo con Monticello | Grignasco | Invorio | Landiona | Lesa | Maggiora | Mandello Vitta | Marano Ticino | Massino Visconti | Meina | Mezzomerico | Miasino | Momo | Nebbiuno | Nibbiola | Novara | Oleggio | Oleggio Castello | Orta San Giulio | Paruzzaro | Pella | Pettenasco | Pisano | Pogno | Pombia | Prato Sesia | Recetto | Romagnano Sesia | Romentino | San Maurizio d'Opaglio | San Nazzaro Sesia | San Pietro Mosezzo | Sillavengo | Sizzano | Soriso | Sozzago | Suno | Terdobbiate | Tornaco | Trecate | Vaprio d'Agogna | Varallo Pombia | Veruno | Vespolate | Vicolungo | Vinzaglio

La storia

Dopo il periodo romano e l'occupazione longobarda, un elemento caratterizzante della provincia fu la Chiesa: nel IX secolo d.C. i Franchi organizzarono il territorio in "pievi" sottoposte al Vescovo di Novara. Nel 1354 Galeazzo II Visconti ottenne il feudo, e divise la provincia in quattro "squadre" (Sesia, Agogna, Inferiore e Ticino) per meglio controllare la riscossione delle tasse. Nel 1361 ci fu il saccheggio della Societas Anglicorum composta da mercenari inglesi, anche chiamata l'Armata Bianca dal colore delle uniformi, sotto la guida di Albert Sterz, che fu infine sconfitto da Luchino dal Verme.

Nel 1468 Galeazzo Maria Sforza sposò Bona di Savoia, ed il matrimonio segnò l'inizio dell'influenza dei Savoia. La terribile peste degli anni 1629 e 1630 decimò la popolazione, già provata da precedenti carestie. Nei decenni successivi all'aumento demografico si accompagnò anche un miglioramento delle tecniche agricole. Il dominio spagnolo si concluse nel 1706, e per qualche decennio la provincia fu governata dall'Austria, per passare infine sotto i Savoia nel 1734. Il nuovo governo introdusse riforme amministrative e sociali, che prepararono il terreno alla fondamentale riforma agraria introdotta nel decennio 1850-60 sotto l'influenza illuminata di Camillo Benso Conte of Cavour (1810-61), il quale promosse la costruzione di canali nella pianura novarese, introducendo le riforme che già aveva sperimentato sulle proprie terre e sviluppando la rete di canali.

Parchi Naturali ed aree protette

  • Parco Regionale Valle del Ticino, è anche riserva UNESCO della Biosfera(visita il sito)
  • Parco Regionale del Monte Fenera, comuni di Boca, Cavallirio, Grignasco, Prato Sesia
  • Parchi e Riserve Naturali del Lago Maggiore, (visita il sito)
  • Parco Naturale dei Lagoni di Mercurago,
  • Riserve Naturali Speciali Sacro Monte Orta - Monte Mesma - Torre Buccione, (visita il sito)
  • Parco Baragge - Bessa - Brich Zumaglia - Mont Préve (visita il sito)
  • Riserve Naturali Regionali: Canneti di Dormelletto, Fondo Toce, Bosco Solivo

Musei

  • ARCHEOLOGICI: Archeomuseo, Piazza S. Graziano 34 - 28041 Arona, (visita il sito) ; Civiche Raccolte del Broletto: Museo Archeologico R. Fumagalli, Via Fratelli Rosselli 20 - 28100 Novara; Museo Archeologico, Via Simonetta 1 - 28040 Varallo Pombia;
  • ARTISTICI: Fondazione Calderara, Via Bardelli (fraz. Vacciago) 9 - 28010 Ameno; Museo di Arte Religiosa, Piazza Bertotti (c/o Parrocchia dei SS. Pietro e Paolo) 1 - 28047 Oleggio;
  • DEMO-ETNO-ANTROPOLOGICI: Museo Civico Etnografico, Piazza Bertotti 2 - 28047 Oleggio; Museo Storico Etnografico della Bassa Valsesia, Via Torre 2 - 28078 Romagnano Sesia; Mini Museo degli Attrezzi Agricoli, Via Mottoscarone - 28019 Suno;
  • SPECIALIZZATI: Museo Manzoniano, Via alla Fontana 18 - 28040 Lesa;

Province del Piemonte: